Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

Sono stati recentemente forniti taluni chiarimenti in merito alle novità che riguardano il canone di abbonamento alla TV, alla luce delle rilevanti novità apportate dalla Legge di stabilità 2016 al tributo in argomento e già annunciati con precedente nota in data 13 gennaio u.s.

 

Si rammenta, infatti, che, a decorrere dal 2016: i) la misura del canone di abbonamento alla televisione per uso privato è pari, per il 2016, all'importo di 100,00 euro (per il 2015 era dovuto l'importo di 113,50 euro); ii) l'esistenza di un'utenza per la fornitura di energia elettrica nel luogo in cui un soggetto ha la sua residenza anagrafica fa presumere la detenzione o l'utilizzo di un apparecchio.

Leggi la nota informativa