Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

Con comunicato stampa 29.3.2016 n.54 l'Agenzia delle Entrate ha illustrato le novità della dichiarazione precompilata 2016, riguardanti, da quest'anno, il modello UNICO PF oltre che il modello 730. Nella dichiarazione dei redditi precompilata 2016, relativa al periodo d'imposta 2015, confluiscono dati quali, ad esempio, le spese sanitarie sostenute, i rimborsi effettuati per prestazioni non erogate o parzialmente erogate, oltre che, sempre a titolo esemplificativo, i dati relativi ai bonifici di pagamento delle spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica degli edifici.

I modelli UNICO PF e 730, in versione precompilata, saranno disponibili on line a partire dal 15.4.2016. Il contribuente, nel periodo dal 2.5.2016 al 7.7.2016, potrà accettare il modello 730 come precompilato dall'Agenzia, oppure modificarlo o integrarlo, prima di trasmetterlo all'Amministrazione finanziaria, direttamente in via telematica o delegando il sostituto d'imposta che presta assistenza fiscale, un CAF o un professionista abilitato.

Leggi la nota informativa